m4s0n501
Web Watching Eustema » Archive for kindle fire

Posts Tagged “kindle fire”

I dati sulle vendite indicano chiaramente che gli e-book reader volgono al declino, in favore dei più versatili tablet. Il numero di e-reader è crollato, in un anno, del 40 per cento, facendo registrare il declino più rapido di sempre di una tecnologia, mentre Amazon, leader incontrastato del settore, cannibalizza le sue stesse creature col tablet da 159 euro, il Kindle Fire.

L‘e-book reader è tuttora lo strumento più adatto per rimanere concentrati a leggere lunghi testi, con la sua tecnologia e-ink, che si vede bene anche al sole, consuma pochissima batteria e, al contrario del tablet, è priva di distrazioni “ipertestuali”. La questione è: quanti soldi e per quanto tempo sono disposti i consumatori a spendere per apparecchi specializzati in una sola funzione?

I due principali venditori di e-book – Amazon e Barnes & Noble – seguono entrambe le strade, vendendo sia e-book reader, sia tablet col proprio marchio. Dal canto loro le scuole, da un lato, preferiscono i lettori più economici e, dall’altro, acquistano tablet per la fruizione di contenuti multimediali. È molto probabile che, nel prossimo futuro, potremmo disporre di e-book reader sempre più economici e di tablet sempre più efficienti nella visione in piena luce. Nel frattempo, ciascun consumatore decide come fruire dei contenuti acquistati da venditori come Amazon, scegliendo tra PC, tablet, e-reader e smartphone. Ma secondo alcuni, si tratta solo di tecnologie di transizione, perché molto presto indosseremo occhiali o lenti a contatto in gradi di tramutare in schermo qualsiasi superficie si ponga di fronte ai nostri occhi.

Link utili e dati su questo argomento

Comments 1 Comment »

L’inarrestabile marcia di Android verso la conquista di una supremazia mondiale, nel mercato dell’internet mobile, è ancora lungi dal tradursi in un predominio nell’utilizzo reale da parte degli utenti. Gli ultimi dati di mercato, a livello globale, danno Android vincente nelle vendite di nuovi smartphone, con un market share del 52,5%, contro il 15% di Apple iOs. Ma il vantaggio che Apple si è conquistata finora le dà ancora una posizione di dominio sul mercato, di cui gli sviluppatori non possono non tenere conto.

Secondo NetMarketshare, infatti, i dati sul parco circolante di dispositivi – tra smartphone e tablet – danno proprio la proporzione opposta: 52% ad Apple iOs e 16% ad Android, con Symbian (ormai abbandonato da Nokia) a meno del 6% e Windows Mobile (da poco adottato da Nokia) addirittura allo 0,3%. Gli analisti aspettano comunque di vedere i dati di gennaio, comprensivi perciò delle vendite natalizie, nelle quali il nuovo ed economico Kindle Fire di Amazon potrebbe avere giocato un ruolo significativo nell’ascesa di Android.

In Italia, la supremazia di iPhone e iPad è ancora maggiore, con la Mela che si aggiudica quasi quattro quinti del mercato (78%) e un Android ridotto al 13%.

Link utili su questo argomento

Comments No Comments »